Caino

Collezione Astratto Figurativo Concettuale: Quando la pittura diventa necessità di comunicazione.

Olio su tela. 30 X 40 cm. Anno 2009

La calla spezzata con la colatura di sangue rappresenta la vita spezzata dalla barbarie umana, la mancanza di rispetto verso l’essere umano che sempre di più si va delineando al giorno d’oggi, con atti terroristici, contrasti tra gruppi rivali, ecc…

Astratto Figurativo Concettuale. Diritto alla vita, felicità e voglia di gridare: “io esisto, io vivo”.

Nelle opere dell’Astratto Figurativo Concettuale l’artista comunica sensazioni, sentimenti, gioia, passioni, rabbia e principi fondamentali di vita…. in sintesi il diritto alla vita, andando oltre la mera rappresentare della realtà.

“Io esisto, io vivo” e “Quando la pittura diventa necessità di comunicazione” sono quindi i pilastri dell’Astratto Figurativo Concettuale di Sergio Gianluca Notti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × uno =